Blog, arte, bimbi

Il significato di questo blog è presto spiegato: amo la storia dell’arte. Inoltre, da quando mia figlia M. ha raggiunto un’età adeguata (cinque, sei anni), ho sentito il desiderio di condividere con lei ciò che mi appassiona. Credo fermamente che un bimbo debba essere abituato fin da piccolo alla conoscenza e alla comprensione dell’arte in tutte le sue forme, per far sì che non diventi un adulto capace di formulare frasi tipo: “Figuriamoci, sono capace anche io di dipingere così!” La difficoltà che può sorgere con un bimbo in età prescolare (come la mia M.), dipende dal fatto che con lui non si può parlare di arte come con un adulto. Iniziare dalle incisioni rupestri e proseguire cronologicamente come sui libri, lo annoierebbe a morte! Ciò che faccio con M. (che è molto curiosa, ma ha una soglia dell’attenzione decisamente bassa…) è di darle informazioni brevi e semplici e farle visionare molte immagini. Visti i miei studi superiori, dispongo di una discreta collezione di libri di vari artisti, con immagini strepitose, che lei ama commentare e criticare (!!!). Spesso, però, gli spunti per discutere di arte arrivano direttamente dalla vita di tutti i giorni, dalla tv, da immagini pubblicitarie… In questi casi, assecondo le sue domande, collegandomi a ciò che mi sembra più pertinente. Quello che troverete in questo blog, quindi, non sarà una serie di lezioni di storia dell’arte (io non sono un’insegnante, solo un’appassionata!), ma spunti di riflessione, idee, immagini, attraverso le quali io riesco a dialogare piacevolmente con mia figlia, suscitando in lei curiosità e meraviglia e contribuendo, al tempo stesso, alla sua apertura mentale e alla sua comprensione del mondo, visto con migliaia di occhi diversi.

3 thoughts on “Blog, arte, bimbi

  1. milla malupini il said:

    Amo questi argomenti e mi colpisce molto piacevolmente,che vi siano persone che vogliono
    tramandare ai bambini le loro passioni.Complimenti

  2. Sono contenta di aver scoperto il tuo sito, ci tornerò per leggermi gli interessanti articoli che hai postato, sono scritti bene e utili ad educare all’arte, (te lo dice un’esperta!) non solo i bambini, ma attraverso i bambini i loro genitori! condivido anche il linguaggio che punta alla semplicità, e a condividere in maniera lieve il tuo “sapere” …che è la cosa più difficile! Mi riempi il cuore di gioia quando leggo:
    ” dialogare piacevolmente con mia figlia, suscitando in lei curiosità e meraviglia e contribuendo, al tempo stesso, alla sua apertura mentale e alla sua comprensione del mondo, visto con migliaia di occhi diversi.” . Con il tuo blog contribuisci a far questo non solo con tua figlia…ma anche con tutti i tuoi lettori!.
    Anche per me mia figlia è stata la mia Maestra…grazie a lei ho intrapreso 25 anni fa la professione di “atelierista” animatrice…e poi più avanti arteterapeuta…ho aperto la mia “piccola casa dell’arte” (atelier) per bambini e adulti per facilitare la loro espressione e crescita con le arti…
    vorrei intrattenermi più tempo qui…e se vorrai sarei felice di fare una chiacchierata con te…
    per il momento ti faccio i miei più sinceri complimenti per il tuo interessante progetto.

    • arteperbimbicuriosi il said:

      Ciao Marina, ti ringrazio molto per il tuo commento gentile! Nonostante stia trascurando il mio blog per vari motivi, il lavoro con i figli non si interrompe mai e le soddisfazioni con loro sono incredibili. A presto!

Lascia un commento

*